CORRE VOCE NEL BOSCO



CORRE VOCE NEL BOSCO


Un'idea di Giulia Marra
con Renata Silano Giulia Marra e Andres Reyes
  macchina scenica di Flavio Salussola
pupazzi di Jocelyn Glaves Andres Reyes e Giulia Marra

una produzione Associazione Botteghe delle Arti Contromano 
e Association Hippocampe

Spettacolo in baracca di burattini, attori e musica in vivo
Rivolto ad un pubblico di tutte le età. Durata 45 minuti.
Liberamente ispirato ai racconti illustrati di Mario Ramos








- Hai sentito? -
- Cosa? -

- Corre voce nel bosco che il lupo perderà il suo potere
quando noi smetteremo di avere paura di lui… -



In scena.
Un teatrino di burattini, la geometria di un fitto bosco e tre attori canterini che accompagnano il pubblico a perdersi nella narrazione.

I protagonisti della storia.
Gli abitanti del bosco che giocano alla paura del lupo e alla rivoluzione contro chi li terrorizza; sono un coro di voci fanciullesche tra una filastrocca e un ritornello.

La bambina custode del bosco che dialoga col pubblico e immagina storie di riscatto che si materializzano accanto a lei; il suo pensiero vola alto ed è vivace come la danza di una farfalla.

Il lupo spaccone, il bullo del bosco, il compagno di giochi prepotente che in un incontro segreto, viene invitato a ripensare il suo comportamento. E' necessario un cambiamento per il bene comune.

Esiste una via alternativa di convivenza tra gli abitanti del bosco?
Ma chi è davvero il più forte?
I coraggiosi personaggi della storia creano inaspettate alleanze per affermare una nuova prospettiva di realtà: più forte e più bello è chi affronta il pericolo con l'immaginazione, chi capisce che con l'aiuto dell'altro la paura diventa forza.






ESIGENZE TECNICHE

Spazio a terra in piano 4m X 4m
Allaccio corrente 3kw
Montaggio 1,5 ore Smontaggio 1 ora
Se la replica è all’esterno si necessità di luogo poco rumoroso e raccolto

















Nessun commento:

Posta un commento